Banche, da domani parte l’invio delle pratiche al fondo di garanzia per i prestiti fino a 25 mila euro

Aiuti alle imprese, Bankitalia: “Sì al tracciamento dei prestiti per agevolare i controlli. Banche continuino le verifiche antriciclaggio”
15 Aprile 2020
Banche: al via operazione liquidità. Patuelli, per prestiti Pmi non andate in filiali
20 Aprile 2020

La circolare inviata dall’Abi agli istituti: l’obiettivo è accelerare i tempi per velocizzare l’erogazione del credito. Patuanelli: allo studio risorse a fondo perduto per indennizzare le imprese

MILANO –  Si stringono i tempi per potere accedere ai prestiti agevolati messi a punto dal governo per tamponare l’emergenza liquidità. A partire da domani, 17 aprile, le banche potranno già inserire sul portale del Portale del Fondo di Garanzia Pmi, le pratiche relative alle richieste di garanzia sui finanziamenti bancari fino a 25 mila euro.  Le indicazioni arrivano da una  lettera circolare inviata dall’Abi alle banche. “Vista l’estrema necessità e urgenza di darne immediata applicazione da parte delle banche – si spiega – , l’Abi ha predisposto uno schema esemplificativo di come accedere ai finanziamenti bancari per la liquidità fino a 25.000 euro”.

Per richiedere i prestiti fino a 25 mila euro occorrre scaricare il modulo presente sul sito del Fondo di garanzia, compilarlo e inviarlo all’istiuto di credito che ne farà richiesta. Non occorre l’invio via Pec ma è sufficiente una normale casella di posta elletronica. L’importo richiesto non può comunque superare il 25% del fatturato dell’ultimo anno.

Intanto il governo sta pensando a degli indennizzi a fondo perduto per le Pmi secondo un modello già adottato da Francia e Germania. Lo ha anticipato il ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli ad Agorà parlando del “decreto aprile” che il governo presenterà tra “qualche settimana”. Patuanelli ha anche parlato di cifre. La platea “è di circa 4 milioni di imprese” e servirebbe uno stanziamento importante. E per un indennizzo intorno ai 10.000 euro, ad esempio, si parlerebbe di 40 miliardi di liquidità a fondo perduto.

Tratto da: https://www.repubblica.it/economia/2020/04/16/news/banche_da_domani_parte_l_invio_delle_pratiche_al_fondo_di_garanzia-254166234/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *